Sposarsi a Bergamo Lombardia - Castello degli Angeli

Castello degli Angeli

Blog

sposarsi a bergamo - castello degli angeli

Perchè sposarsi a Bergamo Lombardia?

Wedding Destination – Sposarsi a Bergamo Lombardia meta d’Amore tra storia, natura e tradizione… ti dichiaro Amore Eterno!

Italiani all’estero, i famosi “cervelli in fuga”, tornano a casa per celebrare il giorno più importante della loro vita favorendo così la presenza di parenti e amici nonché offrendo a ospiti internazionali emozioni tricolore. Questo trend si affianca alle numerose coppie straniere che scelgono di sposarsi nel Belpaese promettendo esperienze autentiche tra cultura, storia, romanticismo e sapori tradizionali.

Tra Toscana e Costiera Amalfitana, Venezia e Roma emerge con delicatezza e qualità Bergamo Destination Wedding.

Sposarsi a Bergamo LombardiaCome si dice: poche ma sicuramente buone!
Scopri 4 ragioni per sposarsi a Bergamo Lombardia.

1. COMODO DA RAGGIUNGERE

Bergamo è in posizione strategica al centro dell’Europa: crocevia tra Nord, Sud, Est e Ovest, porta di ingresso in Italia e ponte verso il Mediterraneo .

Servita da Aeroporto internazionale Milano Orio al Serio, terzo scalo più importante in Italia e uno dei maggiori in Europa, deve la sua fortuna a compagnie aeree low cost come Rynair. Vicino aeroporto privato per servizio AeroTaxi ed esperienze di volo.

Collegamenti con Torino, Milano, Verona, Venezia, Roma è la base ideale per scoprire le principali città italiane.

2. LOCATION INCANTEVOLI

Tra laghi, montagne, pianura, colline, città e piccoli borghi si celano luoghi unici con panorami mozzafiato che diventano set fotografici per realizzare invidiabili Wedding Reportage,  Album di Nozze e servizi fotografici prematrimoniali.

La location è davvero di fondamentale importanza e scegliere di sposarsi in Lombardia – Bergamo permette di spaziare tra castelli, ville e relais in charme.

Accoglienza di qualità per soddisfare aspettative ed esigenze diversificate con servizi elevati, utili a sposi e ospiti internazionali.

Sposarsi a Bergamo Lombardia - Castello degli Angeli3. NON SOLO WEDDING

Partecipare a un matrimonio per l’ospite, soprattutto straniero, va oltre il giorno dell’evento.  E’ quindi importante una destinazione che offra opportunità di piacere e benessere alla scoperta del territorio e staff competente per un supporto durante il soggiorno. Emozioni e aspettative, organizzazione e impegno, leisure e divertimento si intrecciano così nei racconti di un’esperienza indimenticabile.

 dall’Australia hanno scelto di sposarsi a Bergamo Lombardia
Scopri la storia di Alessandra e Matteo su  Zankyou

SPORT e BENESSERE: sci, windsurf, parapendio, golf sono solo alcune delle attività di svago e divertimento proposte in provincia di Bergamo. Per chi ama terme e benessere le nuove Terme di San Pellegrino – QC Terme sono imperdibili!

terme bergamo san pellegrino

FASHION e SHOPPIN: Milano, Bergamo e Brescia rappresentano la capitale della moda per avventure fatte di colori, tessuti, innovazioni tra luci, musiche e aromi in centri commerciali, outlet, grandi firme, atelier, concept store.

Set fotografici Bergamo Castello degli Angeli

CULTURA e DESIGN: arte, musica, letteratura, tradizione e intuizioni geniali che hanno caratterizzato intere epoche raccolte in mostre, musei e diffuse sul territorio. In una parola Italian Style.

4. CIBO ITALIANO PATRIMONIO DELL’UMANITA’

L’espressione “Vorremmo celebrare un tipico matrimonio all’italiana” sottointende che non potranno mancare: la sontuosità nell’abito da sposa, musica e ballo preferibilmente all’aperto e un eccellente servizio di catering.

Cibo e vino sono una delle motivazioni principali per scegliere l’Italia. Bergamo offre un’ampio ventaglio di proposte tradizionali: formaggi, salumi, pesce di lago, prodotti di forneria ed esclusiva pasticceria, passando attraverso storiche aziende agroalimentari e un’eccellente filiera di distribuzione di prodotti alimentari freschissimi.

Sposarsi a Bergamo Lombardia - Idee buffet di frutta e dolci

 …E IL SOGNO DIVENTERA’ REALTA’!

Foto Castello degli Angeli a cura di Carlo Buttinoni


La tua risposta