Pic Nic al Castello: idee Pasquetta 2017 - Castello degli Angeli

Castello degli Angeli

Blog

Castello degli Angeli idee Pasquetta 2017

Pic Nic al Castello: idee Pasquetta 2017

PASQUETTA – PIC NIC AL CASTELLO

Dall’Antica tradizione della marchesa D’Arcais Valverde ancora oggi Castello degli Angeli apre le porte organizzando una giornata di festa, emozioni e allegria.

11.00 Santa Messa
Uova sode per tutti
Spazio aperto per Pic Nic al Castello
Apertura del Grande Uovo

INGRESSO PEDONALE da Via agli Angeli
Castello aperto dalle 10.30 alle 17.00

In caso di maltempo apertura solo per Santa Messa e Merenda 10.30 – 13.30
L’ingresso carrabile Via Scalette rimarrà chiuso durante tutta la giornata.

Pasquetta al Castello

Cosa fare Lunedì di Pasquetta è un quesito che riecheggia in questo periodo in famiglia e con gli amici. Tante sono le proposte, dalle più folli come volare in mongolfiera o provare il rafting, alle più classiche gite fuoriporta. L’obiettivo è vivere una giornata diversa dal solito alla scoperta di luoghi interssanti vicino a casa. Sul podio Pic nic in castello: un’ottima occasione per visitare antiche dimora storiche.

Castello degli Angeli Pasquetta 2017 Pic Nic al Castello

TI RACCONTO UNA STORIA… VERA!

Castello degli Angeli rimase per lungo tempo chiuso e disabitato, tanto da perderne quasi la memoria. Fortunatamente nel 1923 divenne proprietà della famiglia D’Arcais Valverde che ne permise la riscoperta.

L’apertura delle porte avveniva ogni anno in un periodo dell’anno significativo: dal giorno di S. Giuseppe al Lunedì dell’Angelo con Santa Messa e gran festa .

Dopo diverse vicissitudini e passaggi di proprietà la tradizione, sospesa con la cessione della proprietà D’Arcais Valverde, fu ripresa dall’attuale proprietà e così ogni anno a Pasquetta il Castello è APERTO!

Il Lunedì dell’Angelo è il giorno in qui viene accolta la comunità alla scoperta dell’antica dimora e delle emozioni che trasmette.

Quando ero piccolo vi erano due sorelle Marchese: una buona e una cattiva. Quella buona faceva entrare noi bambini al Castello di nascosto e poi decise di aprire a tutti proprio il giorno dell’Angelo. – Dino

Accesso pedonale da Via agli Angeli, originaria mulattiera in pietra antica, riaperta per l’occasione: uomini, donne e bambini si incamminano verso il Castello per invaderlo di gioia e festa! Tra colori, profumi, suoni e spensieratezza l’aria del Castello riesce a colmare gli animi e regalare momenti unici.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva


La tua risposta